AAA adsl attendesi

…questo il motivo di tanta assenza… Non abbiamo ancora internet e quindi come si fa ad aggiornare il blog? Dai portate pazienza, Alice ci salverà… Intanto vi informo che in questo mese di latitanza mi sono divertita un sacco ad usare la lavatrice come roulette russa (la biancheria di Teno appena comprata entra bianca e non è dato sapere il … Continua a leggere

L’estate del cane nero

“Ma so per certo che quella è stata la stagione del passaggio. Quella in cui ti volti indietro e vedi cose, oggetti e persone che ti stanno guardando. In silenzio. E allora chiudi gli occhi e fai un passo avanti, oltre quella striscia. Il tempo breve e intenso di un salto nel vuoto.” Francesco Carofiglio

Countdown to “C Day”

Che poi non è proprio il giorno del Civico ma la settimana del Civico: dopo giorni e giorni di ripensamenti abbiamo finalmente deciso che la settimana prossima si trasloca. Nei giorni più tranquilli dell’anno (per chi non è in vacanza al mare o in montagna) prenderemo ufficialmente possesso della nostra nuova casetta, lasciandoci alle spalle le malinconie delle settimane scorse … Continua a leggere

Traslochi, pupazzi e stati d’animo

Abbiamo cominciato ad imballare i primi scatoloni e a riempire degnamente le dispense e i mobili del Civico. Uscendo di casa con tutta quella roba voluminosa sembra di partire per un lungo viaggio. E di fatto è proprio questo. Stiamo vivendo stati d’animo contrastanti in questa fase: c’è l’entusiasmo di cominiciare un nuovo capitolo insieme, la stanchezza nella convivenza con i … Continua a leggere

Colloquio di lavoro

Quelle domande del tipo “lei come si vede tra due anni?”. E quelle richieste della serie “mi dica tre suoi pregi e tre difetti”. Non puoi per forza di cose essere sincera altrimenti cadresti in uno spiacevole guardi-non-ne-ho-la-più-pallida-idea-e-non-me-ne-preoccupo-nemmeno-tanto e in un glaciale sono estremista-lunatica-ed-egoista. Quindi sfoderi il tuo migliore sorriso a 28 denti (peccato mi abbiano tolto i 4 del giudizio, sennò … Continua a leggere

La solitudine dei numeri primi

” I numeri primi sono divisibili soltanto per 1 e per se stessi. Se ne stanno al loro posto nell’infinita serie dei numeri naturali, schiacciati come tutti fra due, ma un passo in là rispetto agli altri. Sono numeri sospettosi e solitari e per questo Mattia li trovava meravigliosi. Certe volte pensava che in quella sequenza ci fossero finiti per … Continua a leggere

Certezze

Non so quali certezze voi abbiate, ma io ne ho una: ho chiuso definitivamente con l’università. Abilitataaaaaaaa! E ora AAA lavoro cercasi… Per quello che riguarda le certezze di coppia, ieri abbiamo avuto delle piacevoli conferme sulle nostre scelte d’arredamento: habemus cucinam nonchè cameram…e devo dire che la casa riempita negli spazi prima vuoti e pieni di echi, è tutta … Continua a leggere

Voglia di vacanze

Martedì mattina al bar: Teno: Un cappuccio e… ce l’avete alla marmellata?? Cameriera: Si Teno: Ok, allora un cappuccio alla marmellata e una brioche Cameriera: Perfetto Lei non fa una piega e se ne va, io ci penso un attimo e poi mi rendo conto di cosa ho tentato di ordinare.   Che dite, ferie?   Teno

Nuove amicizie

C’è Mina, Nina e Dina. E poi Mara, Sara e Lara. E ancora Floriana, Doriana e Fabiana… Vi presento le mie 185 piastrelle del soggiorno e le 150 del bagno (comprese quelle a parete s’intende). Alle 15, armata di spugna abrasiva ed entusiasmo, ero decisa a togliere una alla volta, chinata su di loro, quelle ostinate macchie di sporco. Dopo 4 … Continua a leggere